TECHNICAL INFORMATIONS

THERMALACOUSTICFIRE PREVENTION




Massa Superficiale (Ms) massa per unita' di superficie frontale di una parete, data dalla somma del prodotto della massa per lo spessore di ogni singolo strato costituente la parete stessa .Nel Sistema internazionale l'unita' di misura e' il kg/mq

Calore specifico (c) tale grandezza rappresenta la capacita' di un materiale di accumulare energia; coefficiente indicante quantita' di calore necessaria per innalzare la temperatura di una unita' di massa di 1 K.Nel Sistema internazionale l'unita' di misura e' il J / (kg * K).

Capacita' termica (C) coefficiente indicante il rapporto fra il calore scambiato tra un corpo e l'ambiente circostante e la variazione di temperatura che ne consegue. In formule.Nel Sistema Internazionale l'unita' di misura e' J/K.

Inerzia Termica capacita' di un materiale o di una struttura edilizia di variare piu' o meno lentamente la propria temperatura come risposta a variazioni di temperatura esterna o ad una sorgente di calore/raffreddamento interno. L'unita' di misura e'. J/mc x K. Parametro molto importante, assieme alla conducibilita' termica, per valutare l'efficientamento energetico di una struttura. E' proporzionale al calore specifico dei materiali e alla massa; e' inversamente proporzionale alla conducibilita' termica e alla differenza di temperatura tra interno ed esterno.

Conducibilita' termica (λ ) definisce la resistenza di un materiale al passaggio di calore nonche' la velocita' di accumolo e rilascio dell'energia interna; coefficiente indicante la quantita' di calore che attraversa lo spessore di 1 metro di materiale su una superficie di 1 mq quando la differenza di temperature delle due facce e' di 1 grado.Nel Sistema Internazionale l'unita' di misura e' W/mq*K.

Trasmittanza termica (U) coefficiente indicante la quantita' di calore scambiato da un materiale o un corpo per unita' di superficie e unita' di temperatura e definisce la capacita' isolante di un elemento.Nel Sitema Internazionale l'unita' di misura misura e' W/mq*K.

Resistenza Termica (R) rappresenta la capacita' di un corpo di opporre resistenza al passaggio del calore e quindi ad un flusso termico.La resistenza termica e' un valore utile per la coibentazione termica di un elemento edile. Viene ottenuto dallo spessore del materiale edile s (m) e dalla conduttivita' termica. Nel Sistema Internazionale l'unita' di misura:e' m2K/W.

Diffusivita' Termica (a) grandezza utile per la rappresentazione del comportamento dinamico di un materiale; rapporto fra la conducibilita' termica λ ed il prodotto della densita' per il calore specifico c Nel Sitema Internazionale l'unita' di misura misura e' mq/s.

Trasmiitanza termica periodica (Yi,e) capacita' di un elemento di sfasare il flusso termico che lo attraversa nell'arco delle 24h. E' definita dal rapporto fra la conduttanza termica periodica Li,e . (numero complesso correlante il flusso termico periodico attraverso la superficie del componente con le temperature periodiche su entrambi i lati del componente stesso in condizioni sinosoidali) e A (area frontale della superficie attraversata dal flusso termico). Nel Sistema Internazionale l'unita' di misura e' W/mq*K.

Sfasamento coefficiente indicante la differenza di tempo che intercorre tra l'ora in cui si ha la massima temperatura all'esterno e l'ora in cui si ha la massima temperatura all'interno (non deve essere inferiore alle 8/12 ore).Sostanzialmente l'arco di tempo (h) che serve all'onda termica per fluire dall'esterno all'interno attraverso un materiale. Maggiore e', piu' lungo sara' il tempo di passaggio del calore all'interno dell'edificio.

Attenuazione dal punto di vista termico e' definibile come il rapporto fra la trasmittanza termica periodica del componente Yi,e e la sua trasmittanza termica U in condizioni stazionarie (Adimensionale).

Resistenza alla diffusione del vapore (μ) indica quante volte la resistenza opposta al passaggio del vapore di uno strato di materiale e' piu grande rispetto ad una camera d'aria di analogo spessore e nelle stesse condizioni climatiche. Il valore di μ per l'aria e' 1 ed esso cambia in funzione dell'umidita' presente nell'aria. Esso e' dato dal rapporto fra lo spessore dello strato equivalente di aria per la diffusione del vapore Sd e lo spessore del materiale attraversato dsl flusso di vapore d. (Adimensionale).